Nella stanza dei bottoni

Nella stanza dei bottoni, dopo una vita in strada senza ori, questa volta si é al comando, le persone adesso sono io che le mando. Decido il destino degli eventi, posso condizionare gli altri, le menti, ho il potere e la responsabilità, é tutta una questione di abilità. Lo farò fino a che arriverà il mio tempo, solo allora andrò via come un lampo, navigando sempre sott’acqua, io il mondo ce l’ho fra le braccia.

Farla franca

Farla franca, di farlo nessuno mai si stanca, trovare il sistema, a tutti i costi é il motto, l’emblema. Usare il compromesso, nessuno in questo modo é perso, la vita é un dare ed avere, solo così si evitano le pene. Farla franca quando nessuno se lo aspetta, quando gli indizi delineano una situazione netta, mettere tutti contro tutti, per il gusto di vederli distrutti.

Scontare la pena

Scontare la pena, ricordando i giorni in cui si era in vena, quando la vita ti sorrideva e tu eri quello che di tempo non ne aveva. Adesso che tutto é deciso, ricordi quell’amabiile viso, per cui tutto adesso vuoi lasciare, per non continuare a farti male. La libertà non ha prezzo, ora sai che con lei sei diverso, sei un uomo migliore e il tuo futuro é con lei, altrove.

La verità rende liberi

La verità rende liberi, per trovare nuovi stimoli, togliersi dalle spalle un fardello, lasciarsi indietro un castello. Un castello fatto di bugie, tradimenti e infamitá, per recuperare la nostra dignità, non si può ricominciare, se i conti in sospeso ti vengono a cercare. La verità é lì che ti aspetta, non esitare la scelta é netta, é la libertà il premio, la tua vita é un gioco serio.

Barattare i Sentimenti

Barattare i sentimenti, stringendo forte i denti, per uno stabile futuro, immaginarlo meno duro. Scegliere la vita agiata, con l’uomo che ti ha comprata, perché bisogna sistemarsi, nella vita del lusso non bisogna privarsi. Quando sarai sola, rinchiusa tra le tue dorate mura, fatti la domanda giusta, la tua prigione dorata, la tua vita l’ha migliorata ?

Tagliare i Rami Secchi

Tagliare i rami secchi, anche se sono fratelli vecchi, ormai non ci si può fidare, se é l’amico che ti puó far male. La legge é uguale per tutti, se sgarri in un tunnel ti butti, dove l’unica luce é l’uscita, guardare che é finita. Tagliare i rami secchi per ricominciare, riuscire ad andare avanti e respirare, senza guardarsi le spalle dall’amico, perché a volere la tua fine ci pensa già il tuo nemico.

La Propria Natura

La propria natura chiama quando la vita ti sembra sicura, ti vuole far capire, che da te non puoi mai uscire. Puoi rifarti una vita, sotterrare quella proibita, ma all’improvviso la tua natura esplode e se non la seguì lei ti corrode. Non puoi fuggire da te stesso, puoi sembrare per un pó diverso, ma la tua natura fa il suo corso, non c’é bisogno di alcun discorso.

L’Inizio della Fine

L’inizio della fine é quando al sogno della banda non si é più incline, quando ognuno pensa a sé e non ci si difende più, ma perché ? Perché la banda é fatta di pezzi e anche se non si é perfetti, ci si fida l’uno dell’altro, l’amicizia é un valore alto. Si perdono i pezzi uno ad uno, non gliene frega più a nessuno, solo il vero capo si sentirá distrutto, perché ormai è finito tutto.

Risolvere i Conti in Sospeso

Risolvere i conti in sospeso, non importa da chi é dipeso, unire tutti i pezzi della storia, soprattutto quelli senza gloria. Capire a fondo le motivazioni, che hanno indotto a tali situazioni, dare a chi lo merita il benservito, non importa chi lo ha deciso. Una volta che i conti son risolti, guardare in faccia tutti i nostri volti, per capire se ricominciare o definitivamente andare.