Depresso

Mi sento giù, non ci credo più, perché non ci sei tu, ormai non vivo più. Nessuno mi dá una mano, non c’è amico, vicino o lontano, la mia felicità non è a portata di mano. Poi mi guardo intorno, ci sono mura che mi cingono il collo, allora esco, per ritrovare me stesso. Respiro l’aria a pieni polmoni, i colori della primavera sono i miei doni, l’odore del mare torna a farmi amare, la mia vita, finché non è finita.

Uomo_depresso

Precedente Amore Successivo Bambino