Nati in strada

Nati in strada, con dentro rabbia armata e fame condannata. Con spintoni emergiamo, mangiamo veleno e i problemi sotterriamo. Stanchi di ingoiare fango, non ci siamo mai sentiti dire “io valgo” e adesso questa é la nostra occasione, non c’è tempo che regga, né religione. Ora spetta a noi la decisione, crescere é la nostra missione, senza avere più padroni, ora siamo noi, soli.

Precedente Perdere tutto Successivo Linea d'ombra